Trekking Firenze

Greenway fiorentina, parte 2

Laddove la città permette al verde campestre di insinuarsi nel tessuto urbano, prende avvio la Greenway fiorentina, un meraviglioso itinerario sito nel rione d’Oltrarno, volto a guidare i passi dell’uomo attraverso un universo elegante, armonioso, fatto di una natura variegata plasmata a regola d’arte.

La Greenway fiorentina è un particolare itinerario inaugurato nel 2021, tracciato con l’obiettivo di avvicinare campagna e città e far apprezzare ai cittadini il poetico connubio tra arte, storia e natura.

Con l’arrivo della primavera si risvegliano le centinaia di specie botaniche che delineano questo profumato e colorato universo. Siamo quindi pronti a mostrarvi il volto più bello e rigoglioso della Greenway, nella stagione migliore, la primavera, con una selezione di alcuni bellissimi giardini storici che si trovano lungo questo percorso.

Inizieremo il nostro viaggio partendo dalla Porta di San Niccolò, ai piedi delle Rampe del Poggi, adornate da decine di specie vegetali, spugne e conchiglie. Salendo lungo le Rampe, la vista su Firenze si farà sempre più spettacolare, per trovare la sua massima espressione nel Piazzale MIchelangelo. In un contesto in cui l’elemento naturale svolge il duplice ruolo di arredo urbano e cura per l’anima, visiteremo partendo da qui due eleganti giardini che si aprono sul celebre Piazzale: il Giardino degli Iris e il Giardino delle Rose.

Il Giardino degli Iris apre i suoi cancelli solo poche settimane l’anno, in occasione della fioritura del fiore simbolo della città di Firenze. Al suo interno si conservano circa duecento specie di iris. Altrettanto vasta la collezione di rose nel giardino a lui speculare, divenuto anche un museo open air grazie alla presenza di alcune sculture contemporanee.

Concluderemo il nostro itinerario con una visita approfondita nel prestigioso Giardino di Villa Bardini. Questo costituisce un magistrale esempio di giardino eclettico ottocentesco, dove gli alberi da frutto, si alternano ad elaborate quinte sceniche, fiumiciattoli, grotte, sculture e moltissime varietà di fiori, fra cui il glicine e numerose ortensie.

Programma & Percorso

Domenica 15 maggio, Porta San Niccolò in piazza Giuseppe Poggi (FI), ore 10:30, (info dettagliate tre giorni prima dell’evento). Rientro: ore 16:30. Lunghezza: 6,5 km. Ascesa tot: 150 m. Difficoltà: (T) – escursione facile. Per maggiori info, leggi il nostro articolo sulle difficoltà tecniche del trekking.

Cosa portare & mettere nello zaino

Scarpe da ginnastica, abbigliamento comodo e a strati, 1 litro di acqua.  Per maggiori info, leggi il nostro articolo sull’abbigliamento e l’equipaggiamento da trekking.

Quota di partecipazione

Adulti € 25,00 bambini (8-12 anni) € 10,00 pagamento in loco. La quota comprende l’accompagnamento con guida GAE e con Guida Turistica. E’ da aggiungere il costo di 10 euro/adulti 5 euro/bambini per l’ingresso al parco Villa Bardini (5 euro al raggiungimento di dieci partecipanti)

Iscrizioni

Per iscriverti all‘escursione La Greenway fiorentina – parte 2 compila il MODULO DI PRENOTAZIONE. Ti ricordiamo che per questo trekking giornaliero è previsto un numero minimo di 10 partecipanti e un numero massimo di 25 partecipanti. Prima di partecipare alla giornata non dimenticarti di leggere attentamente il Disciplinare sulle Misure di Contenimento e Prevenzione dal CoVid-19. Hai già partecipato ai nostri trekking giornalieri? Se è la prima volta che cammini con noi, dedica due minuti alla nostra informativa sui trekking giornalieri!

Contatti

GAE Martina Marenco – 388 1839702 (dal martedì al sabato, dalle 15:00 alle 19:00) – icamminatoriliberi@gmail.com
www.icamminatoriliberi.com