GIANNUTRI, trekking e…bagno!

Escursioni in programma:

sabato 13 aprile (sold out!)

sabato 18 maggio (sold out!) RIMANDATA CAUSA MALTEMPO

domenica 26 maggio (data per recuperare il 18/5)

sabato 8 giugno (sold out!)

sabato 7 settembre

sabato 14 settembre

Giannutri, una piccola mezzaluna di roccia calcarea nel Mediterraneo, è l’isola più a sud del Parco Nazionale Arcipelago Toscano. L’isola, ad eccezione del corridoio fra Cala Maestra e Cala Spalmatoio, è visitabile solo se accompagnati da una guida ambientale o guida parco.

Legenda. Nel riquadro a sinistra sono riportati in ordine: grado di difficoltà (verde=facile; giallo= medio; rosso=impegnativo), lunghezza, ascesa e durata.

La piccola isola di Giannutri ci riserva grandi sorprese come il porticciolo di Cala Maestra, originale porto di epoca romana fra i meglio conservati; la villa romana dei Domizi Enobarbi, una delle più belle ville ad otium delle isole toscane; falesie a picco sul mare che ricordano lontane isole nordiche e spettacolari grotte  scavate dall’interminabile e lenta azione del mare. Sbarcati a Giannutri attraverseremo la Piazzetta, il solo nucleo urbano dell’isola costruito negli anni ’70 e, tra un tucul e l’altro, ci dirigeremo lentamente verso la punta più a sud dell’isola, camminando su quello stesso sentiero che i custodi del faro incessantemente percorrevano per recarsi a lavoro. Giunti a Punta del Capel Rosso  si apre uno scenario davvero unico: lo spettacolo de “I Grottoni” si sta mostrando ai nostri occhi! Non ci sono parole per descrivere questo panorama, sembra di camminare con la mente sopra falesie scozzesi… Torneremo sui nostri passi accompagnati dalla vista sull’isola del Giglio e Montecristo e faremo tappa a Cala Maestra per consumare il nostro pranzo al sacco e per rinfrescarci con un bel bagno.


INFO TECNICHE

  • Ritrovo ore 09:15 alla biglietteria di Porto Santo Stefano, partenza motonave ore 10:00, arrivo sull’isola ore 11:00. Partenza da Giannutri alle ore 16.00, arrivo a Porto Santo Stefano ore 17:00. Attenzione: a Porto Santo Stefano non sono presenti parcheggi gratuiti vicino al molo e la spesa giornaliera è di 5/10 euro (per chi è interessato è possibile compattare le macchine ad Albinia per dividere la spesa)
  • Lunghezza percorso: 5 km, percorso lineare nella parte sud dell’isola
  • Dislivello: 200 m
  • Tempo di cammino: 2 ore  e mezzo
  • Difficoltà: facile/medio-facile, sentiero prevalentemente in piano, assolato e intervallato da soste all’ombra.

Importante: i cani non sono ammessi. Per regolamento del Parco, non è possibile portare i cani nella zona di riserva integrale (che visiteremo).

COSA PORTARE/METTERE NELLO ZAINO

  1. scarpe da ginnastica/trekking (no sandali)
  2. almeno 2 litri di acqua (a Giannutri non sono attivi al momento servizi di ristorazione e/o bar)
  3. pranzo al sacco (da acquistare prima di imbarcarsi)
  4. spuntino (frutta, frutta secca, barrette energetiche)
  5. abbigliamento a strati: pantaloni lunghi, t-shirt tecnica, maglia a maniche lunghe, felpa/pile,  giacca a vento/kway, 1 cambio
  6. cappello con visiera/foulard:  è importante avere la testa protetta dal sole!
  7. crema solare, costume da bagno,  maschera, asciugamano e scarpette da scoglio

Attenzione  A Giannutri non è presente un servizio di assistenza bagnanti e docce.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE ESCURSIONE:

ADULTI: 15 euro, BAMBINI (6-11): 5 euro

  • La quota comprende: l’organizzazione,  l’accompagnamento con guida GAE per l’intera giornata e assicurazione RCT.
  • La quota non comprende: il biglietto della motonave e la tassa parco, il costo del viaggio per raggiungere il punto di partenza dell’escursione, il pranzo e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”. Il biglietto per la Villa Romana non è incluso nella quota e ha un costo di 8 euro. Per comodità si riportano le tariffe  del trasporto marittimo (includono la tassa parco): adulti 29,30 euro, bambini 4-11 anni 21,56 euro.

Si ricorda che a Giannutri le escursioni sono a numero chiuso e pertanto è richiesta la PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA  con  pagamento anticipato tramite paypal/ bonifico. Per prenotarsi compilare l’apposito

MODULO DI PRENOTAZIONE

Si avvisa che in caso di rinuncia si provvede al rimborso della quota soltanto se si ha comunicazione entro e non oltre 7 giorni dalla data dell’escursione. In caso di maltempo o mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti (10) l’escursione sarà rimandata alla prima data disponibile. Si ricorda che per regolamento del Parco Nazionale Arcipelago Toscano a questa escursione sono ammessi soltanto 25 partecipanti per Guida.

Per info sull’escursione è possibile contattare la guida al 349-5076070 (lunedì-sabato ore 15:00-19:00), mandare una email a icamminatoriliberi@gmail.com, oppure anche via chat messenger di facebook