Acquedotto del Nottolini, da Lucca alle sorgenti

Lucca, città densa di storia e cultura, tanto da essere attraversata dalla via Francigena era troppo importante per non poter vantare acqua corrente, limpida e fresca all’interno della sua possente cinta muraria.

Legenda. Nel riquadro a sinistra sono riportati in ordine: lunghezza, durata e grado di difficoltà (verde=facile; giallo= medio; rosso=impegnativo)

L’acquedotto cittadino venne commissionato a Lorenzo Nottolini dalla duchessa Maria Luisa di Borbone nel 1822, per far si che la popolazione avesse acqua corrente e non dovesse più far affidamento solo sui pozzi che, spesso e volentieri, contenevano acque poco salubri. Ad oggi, l’acquedotto, conserva per intero il suo carattere monumentale in una sfilata di 460 arcate, alte 12 metri, della lunghezza complessiva di 3,2 km. Opera imponente, colpisce per la mole e per la regolarità della sua struttura, attraversa un paesaggio campestre, variante della via Francigena, fatto di ruscelli e paesi rurali. Come pellegrini in viaggio percorreremo le sue arcate, dalla città alle sorgenti, per avere una visione d’insieme dell’opera. Le “Parole d’oro”, l’area delle sorgenti, sono un luogo così incantevole da sembrare frutto del genio di un pittore e ci accoglieranno immerse in un prato fiorito perfetto per il nostro pranzo. Camminata adatta a tutti, con un dislivello pressoché nullo, in una giornata dagli accesi colori primaverili.

  • Partenza: Lucca 9:45 (ulteriori info a iscrizioni chiuse)
  • Rientro: ore 16:00
  • Tipologia percorso: percorso lineare
  • Lunghezza: 8 km
  • Ascesa tot: percorso su terreno pianeggiante
  • Difficoltà: Turistico. Il percorso per la sua integrità si presenta come un’escursione facile, adatta a grandi e piccini
  • Tempo di percorrenza totale: 6 ore

COSA PORTARE/METTERE NELLO ZAINO

  1. Scarpe da trekking (obbligatorie)
  2. 1,5  litri di acqua
  3. pranzo al sacco
  4. spuntino (a scelta tra frutta, frutta secca, cioccolata, biscotti, gallette, barrette, miele…)
  5. abbigliamento a strati (maglia a maniche corte/lunghe, pantaloni lunghi, felpa tipo pile, giacca a vento, k-way/poncho, 1 cambio)
  6. 1 telo per il pranzo

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 

adulti 15,00  bambini (6-12 anni) 5,00 

Il pagamento verrà effettuato al ritrovo prima dell’escursione

 La quota comprende: l’organizzazione, l’accompagnamento con due guide GAE per l’intera giornata e assicurazione RCT. La quota non comprende: costo del viaggio per raggiungere il punto di partenza dell’escursione, il pranzo e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”. In caso di rinuncia, si prega di avvertire tempestivamente le guide. In caso di maltempo o mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti l’escursione sarà rimandata a data da destinarsi e sarà necessario procedere nuovamente con l’iscrizione.

Si ricorda che le escursioni sono a numero chiuso e pertanto è richiesta la PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro le 13:00 del 4/5/2019 tramite il

MODULO DI PRENOTAZIONE

Per info sull’escursione è possibile contattare le guide al 349-5076070 (lunedì-sabato ore 15:00-19:00) oppure mandare una email a icamminatoriliberi@gmail.com